Un.i.c.a. Taxi Firenze
Unione Italiana Conducenti Autopubbliche - Firenze

Omicidio stradale e lesioni personali stradali gravi o gravissime: tabella esplicativa dell'ASAPS

Data: 
13/06/2016

 Dal 25 marzo è in vigore la Legge 23 marzo 2016, n. 41 che ha introdotto i reati di:

  • "omicidio stradale" (art. 589-bis Cod. Pen.);
  • "fuga del conducente in caso di omicidio stradale" (art. 589-ter. Cod. Pen.);
  • "lesioni personali stradali gravi e gravissime" (art. 590-bis Cod. Pen.);
  • "fuga del conducente in caso di lesioni personali stradali" (art. 590-ter. Cod. Pen.);
  • "computo delle circostanze" (art. 590-quater Cod. Pen.);
  • "definizione di strade urbane ed extraurbane" (art. 590-quinquies Cod. Pen.).
Oltre ai suddetti articoli del Codice Penale, la Legge 23 marzo 2016, n.41 ha modificato alcuni articoli del Codice di Procedura Penale per poter porre in essere gli accertamenti di rito in caso di sinistro e ha introdotto una serie delle pene detentive e delle sanzioni amministrative accessorie di revoca della patente.
Al fine di rendere più comprensibile le varie tipologie dei nuovi reati reati appena introdotti, le loro sanzioni, ulteriori circostanze aggravanti e attenuanti vi segnalo una pubblicazione redatta dall'Ufficio studi ASAPS (Associazione Sostenitori Amici Polizia Stradale).
Questo "schema operativo" fornisce attraverso una serie di tabelle sinottiche di facile consultazione tutte le varie tipologie di questi nuovi reati, le loro casistiche e le varie procedure da porre in essere. Per la meticolosa descrizione e la ricchezza di nozioni è di sicuro un supporto importante per chi voglia approfondire la tematica.
http://www.taxilex.it/2016/04/omicidio-stradale-e-lesioni-stradali-personali-focus-e-tabella-sinottica-asaps.html
AllegatoDimensione
SCHEDA_SANZIONI_OS.pdf445.32 KB