Un.i.c.a. Taxi Firenze
Unione Italiana Conducenti Autopubbliche - Firenze

Processo di unificazione delle cooperative radiotaxi fiorentine e UNICA TAXI CGIL

Data: 
19/03/2013

Si e' riunito in data odierna l'Esecutivo di UNICA TAXI CGIL di Firenze .

I membri convenuti, fermi restando le prerogative dei Consigli di Amministrazione di Cotafi e Socota e il potere decisionale in materia di impegni delle societa' nel processo di unificazione che appartiene ai medesimi e soprattutto all'indirizzo sovrano delle assemblee sociali, intendono svolgere fino in fondo il ruolo proprio della organizzazione sindacale in materia, ruolo che e' di indirizzo programmatico e di stimolo a compiere azioni concrete rispetto all'obiettivo, ormai al centro della riflessione della categoria quantomeno dal 2006 se non prima.

E' necessario ,invece che attardarsi ulteriormente in talora fuorvianti riflessioni e sottolineature, marcare tappe certe che vengano percepite come passi reali verso il processo di unificazione degli strumenti economici che finora la categoria si e' data, unificazione nel quadro di regole certe, trasparenti e condivise del metodo di acquisizione del servizio, gia' definito da precedenti riunioni e da decisioni adottate unitariamente.

Chiediamo quindi ai due CDA di Cotafi e Socota di.

a) realizzare ,entro la fine del presente mese,l'incontro tra i professionisti incaricati dalle due societa';  nell'incontro di conferimento del mandato operativo circa la elaborazione delle procedure gia' da tempo individuate nella loro generalita', chiediamo che siano presenti, quantomeno in qualita' di uditori, i 4 delegati da UNIFI a seguire i lavori delprocesso di unificazione;

b) sollecitare i professionisti ad un celere seppur rigoroso lavoro di definizione delle situazioni delle due societa' e delle caratteristiche del percorso per realizzare una possibile e reale unificazione;

c) concretizzare entro il mese di aprile 2013 le assemblee sociali delle due cooperative con lo specifico ordine del giorno non solo dell'analisi del lavoro presentato dai professionisti incaricati ma anche e soprattutto della delega definitiva da paret del copo sociale ai consigli di amministrazione di procedere o meno sul percorso della unificazione.

Auspichiamo che questa posizione, aperta alla integrazione e rafforzamento della stessa  nel rapporto con le altre organizzazioni sindacali sia un contributo reale alla discussione ed ad una sintesi dei lavori della prossima riunione di UNIFI  ( Unica taxi CGIL, SITAFI , UIL trasporti taxi, Uritaxi) e Confartigianato taxi del prossimo venerdi' in modo da imprimere una marcia piu' veloce e una sterzata positiva al percorso fin qui compiuto.

Firenze 19 marzo 2013

                                                  L'esecutivo di UNICA TAXI CGIL di Firenze


P.S. del "sindacalista di professione": il collega - e amico per quanto mi riguarda - Fracassini si tranquilizzi ; si preoccupi un po'   meno della CGIL e lavori , invece, con tutta la sua intelligenza ed energia - di cui quando vuole e'  capace -  perche' quando la sua assemblea sociale si dovra' pronunciare sul processo di unificazione sia raggiunto il quorum statutariamente necessario per procedere positivamente su quella via. Buon lavoro Simone.

array(4) { ["type"]=> int(1) ["message"]=> string(50) "Call to a member function load_job_queue() on null" ["file"]=> string(63) "/home/user2377/public_html/sites/all/modules/video/video.module" ["line"]=> int(707) } n/a