Un.i.c.a. Taxi Firenze
Unione Italiana Conducenti Autopubbliche - Firenze

Nuovo intervento dell'Europa sul governo italiano : richiesta un'ulteriore manovra correttiva

Data: 
08/11/2011

Nuova lettera di Olli Rehn:
"Serve una manovra aggiuntiva"

 

 

L'Europa a sorpresa chiede al governo Berlusconi di intervenire nuovamente sui conti. Il commissario europeo agli Affari economici vuole misure addizionali per raggiungere il pareggio di bilancio entro il 2013. In 39 punti, tutti i chiarimenti

Si materializza il commissariamento del governo Berlusconi da parte dell’Europa. Che a sorpresa all'Italia chiede una manovra aggiuntiva (sarebbe la sesta dell'anno) per garantire la tenuta dei conti pubblici dopo quella da 50 miliardi rocambolescamente varata ad agosto. Il tergiversare del Cavaliere e i conseguenti attacchi dei mercati ne hanno in parte già annullato i benefici. Bruxelles interviene con una con lettera spedita il 4 novembre dal commissario Ue agli Affari economici, Olli Rehn, al ministro dell'Economia Giulio

In allegato i testi originali e la traduzione dei 39 punti