Un.i.c.a. Taxi Firenze
Unione Italiana Conducenti Autopubbliche - Firenze

Le liberalizzazioni versione Berlusconi-Tremonti-Bossi del giugno 2011 - Le proposte contenute nella cosiddetta "manovra correttiva" - Necessaria l'iniziativa unitaria di tutta la categoria

Data: 
28/06/2011

Nella cosiddetta " manovra correttiva" varata dal governo in queste ore , al punto 14 , ( che riproduciamo per estratto dal testo complessivo) appaiono "perniciose" norme sulle liberalizzazioni, liberta' di impresa, ecc... che necessitano di un'immediata risposta ed intervento dei tassisti italiani.

Crediamo necessaria e chiediamo quindi la  convocazione del Parlamentino Nazionale Taxi perche' il medesimo adotti le iniziative atte a respingere ogni e qualsiasi attacco alla categoria e al suo status.

UNICA Taxi CGIL di Firenze , definita allora dal Corriere della Sera " i tassisti rossi " ai tempi dell'annuncio del programma dell'Ulivo nel 2006 immediatamente si oppose ai contenuti dello stesso in relazione alla categoria e conseguentemente partecipo' attivamente  alla lotta unitaria di tutti i tassisti italiani contro i successivi provvedimenti dell'allora Governo Prodi ( le lenzuolate ) .

Chiediamo oggi una coerente , ferma e concreta risposta , conseguente alla lotta unitaria del 2006-2007, a tutte le organizzazioni sindacali dei tassisti qualunque sia il riferimento generale di orientamento politico che le stesse hanno.

Il cuore e' a sinistra, il portafoglio e' a destra, il cervello e' al centro.

Usiamo il cervello, sviluppiamo la passione con il cuore ma difendiamo in ogni caso e a ogni costo il contenuto, tra l'altro gia' misero, stante la crisi attuale, del portafoglio !

Firenze 28 giugno 2011

Il Drettivo di UNICA TAXI CGIL di Firenze

AllegatoDimensione
dl_manovra parte liberalizzazioni.doc56.5 KB