Un.i.c.a. Taxi Firenze
Unione Italiana Conducenti Autopubbliche - Firenze

Eccomi.... preoccupatevi...non sono sparito! Un pensierino "evangelico".... dedicato a tutti quelli che mi vogliono... bene !

Data: 
20/01/2011

SIAMO SEMPRE QUI ...POTETE PREOCCUPARVI ... SE NON SERVITE SOLO I TASSISTI !

Sono stato volontariamente in silenzio per trenta giorni in modo di poter dare spazio al "gossip"... ma preoccupatevi.... sono sempre qui !

E , per la verita',  per dirla come Silvio,  in questi giorni io mi sono proprio divertito ad ascoltare quel gossip cosi' informato sulle traversie del cosmo sindacale.

Ma innanzitutto voglio salutare con gioia il fatto che una nuova riflessione unitaria sta emergendo tra tutte le organizzazioni sindacali dei tassisti fiorentini.... una nuova unita' sindacale che si dara' regole non solo per fare partecipare tutti i tassisti alla conduzione sindacale della categoria ma soprattuto per praticare un metodo che superi le pastoie unanimistiche ed esprima una logica del fare senza condizionamenti di alcun tipo.

Tremate tremate, le streghe son tornate... mi verrebbe spontaneo;  un nuovo e diverso  SUPERCUT che rappresenti l'universo della categoria contro le mistificazioni "nardelliane" e di alcuni che, per accreditarsi, ( a qual fine?) cantano le liturgie dei morti del sindacalismo tassistico fiorentino ( o celebrano senza accorgersene le proprie? )

Una nuova unitaria ed universale rappresentanza, una  novella ed intelligente "falange" persiana, un vero e onesto  "tutti per uno e uno per tutti" per scomodare un motto caro alla letteratura cavalleresca.  

Ma non mi interessa il "gossip" del guardarsi sempre all'indietro.... mi interessa il futuro....un futuro certamente difficile ma che dovremo provare a mutare, tutti insieme, in meglio.

Sappiamo di essere "malvisti" da piu' parti, sappiamo che si sono "mandanti" esterni, abbarbicati a .."mammona"..., che sognano la nostra sparizione, la sparizione di un'esperienza che pur confrontandosi con la politica non ha mai deciso di sottostare a disegni non ritenuti positivi o accettabili dalla categoria.

Flessibili si', genuflessi mai !

Per questo non spariremo perche' esprimiamo una storia, un'esperienza, una volonta', un disegno, un progetto  che pur essendo ispirato da un cuore " a sinistra" non si e' mai scordato che il portafoglio si porta , normalmente, " a destra" e che il cervello sta "al centro" !

Cuore, portafoglio e cervello sono stati , almeno per me e per tanti pur diversi da me, sempre un nesso inscindibile da 20 anni a questa parte sia le controparti e/o gli intelocutori si chiamassero Morales, Primicerio,  Dominici,  Renzi, ecc..

Per questo non sara' facile farci fuori !

Illusi..... cosi' come  Italia in tanti urlano:

    "POMIGLIANO E MIRAFIORI CI SONO ! "

     scandiamo anche noi : ECCOCI CI SIAMO SEMPRE .. con la categoria, con i tassisti senza veli e mascheramenti  !

E, sia chiaro,  non porgeremo l'altra guancia !

Conseguentemente ad  alcuni,  i "soliti noti " (?)  IN ALLEGATO  dedico una riflessione evangelica, tratta dal mio passato di " bravo chierichetto".

Roberto

 

AllegatoDimensione
Il Vangelo secondo Ghino n.1-2011.doc20.5 KB